La nostra metodologia di lavoro è strutturata in una serie di passaggi progettati per garantire il massimo risultato per il cliente, ispirati alla norma di qualità europea UNI-EN 15038:2006.

Passaggi consolidati da anni di esperienza che ne hanno dimostrato l’efficacia.

L’iter esecutivo può quindi essere riassunto nei seguenti step operativi:

 

-CONTATTO CON IL CLIENTE

-ESAME DELLA TRADUZIONE O DEL TIPO DI INTERPRETARIATO

          -Predisposizione del preventivo

          -Selezione del traduttore o interprete (interno od esterno)

 -ESECUZIONE DEL LAVORO

            (Per la traduzione)

          -Ricerca degli strumenti di supporto

          -Esecuzione materiale della traduzione

-VERIFICA FINALE

-IMPAGINAZIONE CONCLUSIVA DEL LAVORO

-CONSEGNA

 

Il punto di partenza del lavoro naturalmente è costituito dal CONTATTO CON IL CLIENTE: la nostra lunga esperienza ci ha insegnato che il rapporto con il cliente è determinante per ottenere un prodotto finale soddisfacente. Per cui è importante individuare all’interno del gruppo di lavoro del cliente un punto di contatto costante, per la risoluzione tempestiva di eventuali problemi o necessità che si dovessero presentare nel corso del lavoro e per un feedback continuo che determinerà un miglior risultato finale.

 

Il secondo step è rappresentato dall’attento ESAME DELLA TRADUZIONE. In questa fase si determinano la tipologia di lavoro e eventuali difficoltà e problemi che potrebbero scaturire durante la sua esecuzione. Si procede quindi alla Predisposizione del Preventivo che non impegna assolutamente il cliente ad assegnare la traduzione allo studio. Se il preventivo è accettato dal cliente, si avvia la fase di Selezione del Traduttore; in base al tipo di lavoro, alle difficoltà e alle necessità del cliente si sceglie il traduttore (o i traduttori, sulla base dei tempi previsti per la consegna e la dimensione della traduzione) più adatto ad eseguire materialmente il lavoro. Anche in caso di assegnazione a un collaboratore esterno il contatto con lo studio è costante e di conseguenza anche il controllo sullo svolgimento della traduzione è continuo.

 

L’ESECUZIONE DEL LAVORO ha inizio con la Ricerca degli Strumenti di Supporto all’iter operativo. In molti casi questa fase è avviata con una richiesta al cliente di tutto il materiale di supporto disponibile (leaflet, brochure, fotografie ed eventuali glossari caratteristici del settore di attività del cliente). Durante l’esecuzione della traduzione il professionista incaricato potrà contare su svariate fonti di supporto da cui attingere; dizionari tecnici cartacei, elettronici, siti internet specializzati nel settore, documenti di varia natura raccolti in svariati anni di attività, nonché glossari interni creati nel tempo. Insomma, tutto ciò che può contribuire ad ottenere un risultato finale di qualità.

 

A questo punto, dopo la conclusione materiale della traduzione, si procede alla VERIFICA FINALE. Si tratta di un attento controllo per la correzione di eventuali errori di ortografia, nonché di incongruenze nel significato del testo. Si verificheranno anche tabelle, schemi, diciture ed eventuali parti non prettamente letterali contenute nella traduzione.

 

L’ultima fase è rappresentata dall’IMPAGINAZIONE CONCLUSIVA DEL LAVORO. Si verificano caratteri, dimensioni e distribuzione del testo per ottenere un prodotto il più possibile simile all’originale o comunque adeguato alle esigenze definite con il cliente. Si verificano inoltre l'inserimento o l'aggiornamento di indici, l'inserimento di fotografie e figure (anche scannerizzate) e quant’altro richiesto.

 

La CONSEGNA DEL LAVORO avviene generalmente via e-mail, nel formato di file elettronico richiesto: Microsoft Word, Excel, PowerPoint, ecc. Per esigenze particolari da parte del cliente, la consegna può avvenire anche su CD o in formato cartaceo, consegnato personalmente o ritirato dal cliente, quando la distanza lo consente, o spedito tramite posta, corriere o inviato via fax.

 

Our working methodology is structured in a series of steps designed to guarantee the utmost result for the customer, inspired to the European quality standard UNI-EN 15038:2006.

Steps consolidated by years of experience that have demonstrated their effectiveness.

 

 

Our executive procedure can be therefore summarized in the following steps:

 

-CONTACT WITH THE CUSTOMER

- EXAMINATION OF THE TRANSLATION OR THE KIND OF INTERPRETING 

          - Drawing up of the cost estimate

          -Selection of the (internal or external) translator or interpreter

 - EXECUTION OF THE WORK

           (for translations)

          -Research of support tools

          -Actual execution of the translation

-FINAL VERIFICATION

-FINAL LAYOUT OF THE WORK

-DELIVERY

 

The starting point of the work is of course the CONTACT WITH THE CUSTOMER: our long experience has taught us that the relationship with the customer is crucial to achieving a satisfactory final product. Therefore, it is important to identify a regular contact person within the customer's working group, for the timely resolution of any problems or needs that may arise in the course of the work and for an uninterrupted feedback that will lead to a better final result.

 

The second step is represented by the careful EXAMINATION OF THE TRANSLATION. In this phase, the typology of work and any difficulties and problems that might arise during its execution are determined. Then the Drawing up of the Cost Estimatewhich absolutely does not bind the customer to assign the translation to the study, is performed. If the cost estimate is approved by the customer, the step of the Selection of the Translator is started; the most appropriate translator (or translators, depending on the deadline for delivery and the size of the translation) to actually perform the job will be selected depending on the type of work, its difficulties, and the customer's requirements. Even in the case of assignment to an external collaborator the contact with the office and, as a consequence, also the control of the progress of the translation is continuous.

 

THE EXECUTION OF THE WORK starts with the Research of support Tools to the operative procedure. In many cases this step is started with a request to the customer of all available support materials (leaflets, brochures, photographs and any glossaries characteristic of the customer's field of activity).  During the performance of the translation the designated professional will be able to rely on various sources of support from which to get information; paper and electronic technical dictionaries, internet sites specialized in the field, various kinds of documents collected in the several years of activity, as well as internal glossaries created in time. In short, everything that can contribute to get a quality final result.

 

At this point, after the actual accomplishment of the translation, the FINAL VERIFICATION is performed. It is a careful review for the correction of misspellings, as well as inconsistencies in the meaning of the text. Tables, diagrams, descriptions and any not strictly textual parts contained in the translation will be checked as well.

 

The last step is represented by the FINAL LAYOUT OF THE WORK. Fonts, sizes and text distribution are checked to get a product that is the most similar to the original or adequate to the needs defined with the customer. Moreover, the insertion or updating of indexes, the insertion of photos and images (also scanned) and whatever else required are verified.

 

The DELIVERY OF THE WORK generally takes place through e-mail, in the required electronic file format: Microsoft Word, Excel, PowerPoint, etc. In case of specific requirements by the customer, the delivery can take place also on CD or in printed format, personally delivered or collected by the customer, when the distance allows it, or sent through mail, courier or by fax.